domenica 20 marzo 2011

LAY DOWN YOUR ARMS

LA PROFEZIA DELLA FOGLIA DI THE - (DEPONETE LE ARMI!) -



Avevo già pubblicato questo post in un altro momento, ma voglio riproporlo, perchè penso che vederlo ne valga la pena. E' un messaggio di pace pronunciato da alberi e pietre. Riporto quello che ho scritto allora:


"Pianta un albero e fattelo amico" così mi ha detto un' altro amico,.. la sua saggezza ti coprirà per tutta la vita 
e da te non pretenderà mai niente, perchè vive in silenzio... 
Ma se gli alberi, le pietre, le montagne potessero parlare, ci svelerebbero il segreto per cui abitano questo pianeta
 da molto tempo prima di noi, e continuerebbero a popolarlo,anche dopo di noi.."

VIDEO: THE TEA LEAF PROPHECY - (LAY DOWN YOUR ARMS)- BY JONI MITCHELL ,
re-arranged by Herbie Hancock, performed by Herbie Hancock and Joni Mitchell, and greats
musicians: Wayne Shorter, Lionel Loueke, Dave Holland, Vinnie Colaiuta.

video

La profezia della foglia di The -Deponete le armi! -

14 commenti:

mark ha detto...

Alberi, le pietre, le montagne dal quale continuamante succhiamo la vita senza chiedere il permesso.

mr.Hyde ha detto...

Il segreto è il loro silenzio.Il segreto è che loro non hanno aggiunto niente alla loro esistenza..mentre la nostra e ormai satura di inutilità..

Stefania248 ha detto...

Adesso capisco perchè hai detto che foto in home aveva un nesso con il mio ultimo post...

mr.Hyde ha detto...

Si:..oltretutto gli alberi cominciano a mettere su gemme e fioriscono in questo periodo. Loro continuano un discorso di "portare" la vita...Ma noi cosa cavolo portiamo?..

Zio Scriba ha detto...

Sono sempre più convinto che le piante siano forme di vita superiori alla nostra...

mr.Hyde ha detto...

Sono d'accordo: hanno una saggezza che pochi umani posseggono..

TuristadiMestiere ha detto...

splendida voce. Come darti torto? Gli alberi sanno di "senza tempo". Molti c'erano e ci saranno. Dici bene che portano la vita. E noi facciamo di tutto per distruggere questa natura tanto materna che sa diventare matrigna.

mr.Hyde ha detto...

La natura diventa matrigna quando si sente offesa..Insegniamo ai nostri figli che difenderla e rispettarla, amarla, vuol dire anche salvare le nostre vite!..

Alligatore ha detto...

Hanno qualcosa di superiore, senza di loro la vita non esisterebbe. Mi dispiace sempre quando tagliano un albero. Mi sento in lutto, sono sempre contrario.

mr.Hyde ha detto...

A me è capitato (tre anni fa) di far ripiantare in un altro sito un grande gelso ultracentenario che per questioni di spazio e scelte di progetto del propietario,doveva essere tolto.L' ho rivisto quest'anno: è una meraviglia e fa dei frutti buonissimi..Hai detto giusto: sono importanti per la nostra vita..Ma vallo a spiegare ai figli di puttana che stanno facendo scomparire foreste intere dal nostro pianeta..

Maraptica ha detto...

Eccomi qui, grazie per avermi segnalato questo post, il video me lo sono visto con gusto... io adoro il verde, gli alberi, la loro silenziosa maestosità. Alcune immagini mi hanno ricordato i muri a secco e i km di ulivi e garrube della sicilia, proprio come accennai tra i miei commenti. Piuttosto... andai a vedere questo albero qui l'anno scorso : http://it.wikipedia.org/wiki/Castagno_dei_Cento_Cavalli
E' l'albero (conosciuto) più antico d'Italia ed è enorme, è un castagno e la leggenda vuole che sotto ci si riparò una truppa di cento soldati a cavallo. Sul posto ci sono foto antiche dove nell'albero, un tempo, qualcuno costruì una casa. Ne sono rimasta così ammaliata che con la mia reflex ne ho fatto una panoramica e ora ho il quadro a casa :) Se non l'hai visto mr. Hyde, devi rimediare ;)
Vorresi scrivere ancora molto, ma meglio non esagerare :)
p.s. Permettimi un'ultima cosa, se nelle vicinanze hai "un punto macrobiotico" lì trovi un libro sugli alberi più vecchi della nostra nazione, divisi per regione. Un libro bellissimo che non può mancare sulla mensola di un amante della natura! Ciao!

mr.Hyde ha detto...

@ Maraptica:
Sono contento che tu sia passata da queste parti....Queste immagini e queste idee sono le cose importanti da condividere, il mondo è questo e la presenza dell'uomo non è fondamentale...Sicuramente dannosa..Ho visto l'immagine del castagno: maestoso, grande essere vivente!.. Se riesco voglio vederlo di "persona"..
...Perchè invece non fai un post con le tue foto dell'albero?..
Grazie di tutto e a risentirci!

Maraptica ha detto...

@mr.Hyde: Lo farò, promesso!
Grazie a te di avermi segnalato il post.
p.s. Dannosa... è l'aggettivo più azzeccato che abbia mai sentito.

mr.Hyde ha detto...

@ Maraptica:
grazie!..
..allora, sempre su questo argomento, ascolta cosa ho letto su "Tutta colpa di Tondelli":(l'autore è Nicola Pezzoli) .... "Come l'albero, aspettare fiducioso e senza ansia nelle tempeste di primavera.Come l'albero aspettare con pazienza, non incalzare i succhi e attendere l'estate.Vivere sereno e spensierato e vasto i miei giorni di albero come se l'eternità mi stesse davanti.Ma a volte persino gli alberi vorrebbero mettersi a urlare, e la sequoia che sono offrirebbe volentieri i suoi robusti rami per una qualche meritata impiccagione. (...)...Grandioso..