martedì 17 marzo 2015

APPELLO - PROTESTA

Ho ritenuto doveroso inserire L'APPELLO - PROTESTA di questo signore, DINO SANTIN, che non conosco affatto , di cui apprezzo il candore ma anche il coraggio e l'impegno sociale. Ritengo che non sia giusto lasciarsi morire di fame per dei FIGLI DI PUTTANA che invece hanno ridotto  migliaia e migliaia persone come lui sul lastrico e che meriterebbero per conntrappasso lo stesso trattamento.DINO SANTIN ESORTA SVEGLIARSI. A SVEGLIARCI !!!




GET UP STAND UP


Celebre canzone di Bob MarleyFeat: Keith Richards e Keb 'Mo', in collaborazione con una serie di musicisti di tutto il mondo come Roberto Luti, Titi Tsira, Mermans Mosengo, Aztec Indians, Natalie Pa'apa'a di Blue King Brown, e il cantante giamaicano Sherieta Lewis.

18 commenti:

Ambra ha detto...

Un appello che nasce dall'indignazione che sentiamo tutti quanti. Ammirevole questo signore e coraggioso. Non so a quali risultati perverrà, né quanti si uniranno a lui. E' una voce solitaria, speriamo che suoni così alta da smuovere le acque dell'indolenza e dell'indifferenza.

Blackswan ha detto...

Sottocrivo tutto, ma questo è un paese di pecore e lupi. Purtroppo, manca il pastore. Non bastano nemmeno centinaia di migliaia di voci di protesta e tonnellate di indignazione. Se bastessero, non si spiegherebbe Renzi, al cui confronto Berlusconi sembra uno innamorato del suo paese.

Bartolo Federico ha detto...

la lotta continua,sempre e comunque dalla parte delle minoranze,di chi soffre ,di chi non ha modo di far valere i propri diritti. dalla parte del popolo si può dire ancora ?

mr.Hyde ha detto...

@ Ambra:
E' proprio così: vedere questa persona così generosa che protesta con grande dignità, mentre arrivano notizie di continue ladrerie, viene proprio da abbracciarlo e combattere con lui!!

mr.Hyde ha detto...

@ Blackswan:
E' una'amara constatazione la tua,ma ovvio, hai ragione: sembra proprio che non ci sia una classe dirigente di cui fidarsi.Viene proprio voglia di mandarli tutti a cagare e cambiare paese!

mr.Hyde ha detto...

@ Bartolo Federico:
Caro Bart,le parole "lotta" e "continua" sono sacrosante, anche è da tanto tempo che non le sento più pronunciate insieme..

Bartolo Federico ha detto...

veniamo da quei tempi fratello. siamo alieni Hyde,alieni. un abbraccio.

cristiana2011 ha detto...

Ammirevole questo signore, voglio sperare che i giornali mettano in evidenza ciò che sta facendo a nome di tanti italiani.
Cri

Pedro III ha detto...

Lasciarsi morire per dei figli di mignotta? No, non ne vale la pena. I figli di mignotta si limiteranno a dire "Fuori uno" e continueranno a sbattersene le palle. Quindi, un appello a questo signor Dino Santin: torni a mangiare e intraprenda azioni di protesta più efficaci.

Nella Crosiglia ha detto...

Mi Unisco a questa vergogna che si estende a macchia d'olio...La canzone scelta è epica..Ricordiamola anche come inno a"HUMAN RIGHTS"(Springsteen, U32, Sting, Gabriel, Youssou n'douretcetc...)
Free Kisses!

mr.Hyde ha detto...

@ Bart:
Alieni, purtroppo, e sempre di più ogni giorno che passa..

mr.Hyde ha detto...

@ cristiana2011:
Lo spero anch'io, anche se l'indifferenza verso questo genere di avvenimenti è sempre maggiore..
Siamo tutti più soli.

mr.Hyde ha detto...

@ Nella:
Non mancano i motivi per indignarci cara amica mia.E sopratutto non mancano i motivi per difenderci dagli attacchi alla nostra libertà e ai più elementari nostri diritti.Dobbiamo SVEGLIARCI prima che ci tolgano tutto quello che abbiamo conquistato.Per questo ho scomodato gli amici famosi a cantare la canzone di Bob. Un forte abbraccio!

alpexex ha detto...

ridicolo

mr.Hyde ha detto...

@ alpexex:
Forse più tragico che ridicolo..dipende dai punti di vista.

mr.Hyde ha detto...

@ Pedro III:
Scusa, non avevo letto il tuo commento.Si,morire non è un obiettivo, è "vivere senza chi ti rompe le palle" che è un obiettivo senz'altro migliore.Sono d'accordo che Dino Santin debba tornare a mangiare in attesa di decisioni ed azioni più efficaci.
Però non bisogna snobbare o tacciare di ridicolo perchè comeunque si tratta di dare voce alla sua disperazione..

Alligatore ha detto...

Ok battersi contro al corruzione, ma bisogna anche battersi contro il sistema che la produce, cioè il capitalismo.

mr.Hyde ha detto...

@ Alligatore:
Certamente,ben detto!